fbpx

Ogni azienda nasce da un sogno. Quello del fondatore di Mandelli Maniglie, Rodolfo, aveva il colore dell’oro: l’ottone. La sua storia comincia come quella di tante imprese artigiane di Besana Brianza e dintorni che, dopo la seconda guerra mondiale, producevano manigliette per mobili, appendiabiti, appendiasciugamani, appendipattine in ZAMA. I titolari dei laboratori più piccoli si recavano direttamente dai ferramenta di Meda, Monza o Milano su una bicicletta Ballon, (che richiamava la mitica salita del Ballon d’Alsace), particolarmente indicata per affrontare i declivi brianzoli con tutta la mercanzia da vendere sui portapacchi. Dal 1953, la strada di Rodolfo Mandelli inizia invece a essere tutta in discesa: l’imprenditore ingrandisce la sua officina, compra nuovi macchinari e converte la sua produzione di portabiti, pomoli e maniglie per mobili, coprinterruttori e riloghe nel più nobile ottone. La ricostruzione edilizia gli offre l’occasione di creare anche maniglie per porte e finestre in questo lussuoso materiale. Da subito, Mandelli Maniglie spicca fra tutte come un’azienda provvista di una diversa fisiologia.

Nel tempo, Rodolfo consegna le chiavi di questa passione al figlio Ambrogio Mandelli che, grazie alla sua grande creatività e professionalità, espande l’attività fino ad avere cento dipendenti. Con la scomparsa dell’Ingegnere, si è chiusa una porta, ma nel 2012 se ne è aperta un’altra: quella delle attuali Officine Mandelli1953. L’azienda si è trasferita in un più avanzato e razionale stabilimento a Senna Comasco (Como), dove una nuova proprietà ha dato rinnovate energie e investito in innovatrici risorse per il futuro. Quello che il marchio MANDELLI1953 esporta in oltre settanta paesi esteri – attraverso una rete di distributori, contract, aziende produttrici di porte e finestre e show-room di arredamento – non è solo un prodotto d’eccellenza, ma un’intera cultura dell’oggetto realizzato ad arte, del saper fare italiano derivato da antiche tradizioni di alta artigianalità che negli anni ha saputo utilizzare le migliori tecnologie.

VUOI UN PREVENTIVO GRATUITO ?

© 2015-2020